Uno Stage rivolto a tutti gli studenti di batteria. Verranno guidati nel mondo dei turnisti di studio.
Le lezioni saranno suddivise in una fase teorico/pratica (tecniche di microfonazione, di monitoraggio in cuffia, attraverso l’analisi di brevi registrazioni che lo stesso allievo effettuerà), e una fase pratica (lo studente registrerà un brano su una base drumless che avrà preventivamente studiato). Verranno effettuati dei video delle performances, ripresi da 3 diverse angolazione (dall’alto, di fronte, e sui pedali), i video avranno scopo didattico verranno analizzati e studiati con l’insegnante e il fonico, si correggeranno gli errori e si affinerà la tecnica.

Culmine effettivo di una creatività fuori dal comune, Manzamà si avvale dell’apporto di altri artisti e compositori, tra i quali Aldo Giordano, Marco Betta, German Diaz, Ferruccio Spinetti, Arnaldo Vacca, Mario Arcari e Giovanni Sollima e, nel ricco libretto, dei dipinti di Beppe Stasi a corredo di canti che trasudano di esperienze vissute in prima persona, nel corso di una carriera decisamente fuori dal comune.

Cronaca oggi

Un viaggio senza meta nel fertile bacino del Mediterraneo, tra ritmiche soffici e sospese, melodie dai richiami arabi, dolci nenie e loop ammalianti, a raccontare soprattutto le inquietudini dell’esistenza, il malessere per un vivere spostato, la magia dei sogni perduti e recuperati

Alberto Marchetti, Vinile

I fratelli Mancuso rappresentano oggi quell’indispensabile memoria sonora che ci è utile per non dimenticare. Nella loro ricerca attentissima alle radici, hanno fatto della musica popolare siciliana la loro musica, la loro espressione. In anni di studio e di lavoro sulle fasce mediterranee e non solo hanno costruito un’idea di suono rara e invidiabile

Marco Ranaldi, Left
Follow by Email
Instagram
WhatsApp